Premio Eccellenza Europea delle Arti

La sua partecipazione è prova dell’indiscusso valore del suo lavoro nel panorama artistico internazionale. L’impegno profuso e la capacità di andare oltre i canoni del comune pensare, hanno contribuito a creare nuove esperienze creative e a catalizzare un cambiamento positivo in Europa e nel mondo.

Paolo Levi (Critico d’arte)

L’interpretazione visiva ed emozionale sulle opere di Alessia Pignatelli

Ti ringrazio per avermi accompagnato nel tuo mondo, così, oltre a decantare la fresca bellezza esteriore esposta nel tuo profilo, mi dai la possibilità di interpretare (entrando “in punta di piedi” con tutta la modestia del caso) la tua anima attraverso le emozioni che mi provengono nel vedere le tue opere.

Quello che colgo è un’anima sempre in divenire con espressioni ora pacate, ora più tormentate (anche se appare più dalla stesura del segno che dal colore che non risulta mai violento), ora più rivolta alla ricerca dell’altro nei temi dell’amore con gli oro e i rossi.

“Una donna a tutto tondo” nell’espressione delle molteplici sfaccettature dell’animo umano che la fanno apparire SPLENDIDA.

E per i tratti somatici e per l’interiorità.

Vittorio Agostini (Pittore, fondatore del “Gestualvisiomemorismo”)